Eventi

Allestimenti per eventi: 3 soluzioni corporate (gallery)

allestimenti
Scritto da Angela

Le apparenze contano, se lavorate nel settore degli eventi. Non è un caso che gli allestimenti per eventi siano sempre fra le voci più rilevanti nei budget di chi opera in questo settore. Gli allestimenti sono il biglietto da visita di un evento, permettono di comunicare in pochi secondi a chi partecipa il tono generale dell’evento stesso, il tipo di atmosfera che ci si dovrà aspettare. Si tratta di un evento formale o informale? Che tipo di risposta emotiva è appropriata? È un’occasione importante, una celebrazione o un momento di aggregazione e di svago? Gli allestimenti hanno anche la funzione di sottolineare l’importanza del brand nel contesto dell’evento: si tratta di una promozione o del lancio di un prodotto riconducibile a un unico brand? Esistono degli sponsor che supportano l’evento e chi lo organizza? Tutto questo può essere comunicato per mezzo di allestimenti ben congegnati, che servano a creare la giusta atmosfera e a presentare gli elementi più rilevanti in modo efficace. La decorazione, così come la scelta della location, deve tenere conto del numero e del tipo di persone che saranno presenti: un trade-show con migliaia di partecipanti richiederà determinati accorgimenti per accertarsi che i display degli sponsor siano ben visibili e le varie aree della location ben identificabili, mentre una cena di gala con poche centinaia di posti assegnati avrà bisogno soprattutto di allestimenti che comunichino il prestigio dell’occasione. Sono molti i fattori che entrano in gioco nella creazione di allestimenti efficaci, dallo schema di colori alla disposizione dei punti luce: ogni progetto deve essere valutato singolarmente in modo armonico. Ecco tre esempi di allestimenti semplici ed efficaci che abbiamo realizzato per i nostri clienti.

Organizzi un evento? Contattaci per creare l'allestimento ideale!

Dividere gli spazi per comunicare: People the Research Partner alla Fondazione Mamieri

smart eventi allestimenti prpPeople the Research Partner è un’azienda leader nel settore delle ricerche di mercato e, fra le altre cose, offre ai propri clienti workshop ed eventi formativi. Il nostro brief iniziale per uno di questi eventi, a Milano, era semplicemente indirizzato alla selezione di una location adatta e la scelta è caduta sulla Fondazione Mamieri. Si tratta di uno spazio polifunzionale estremamente versatile, ma di per sé abbastanza spoglio, motivo per cui il nostro cliente ci ha chiesto di ravvivarlo con allestimenti adatti all’occasione. Quando si progetta un allestimento, la prima cosa da fare è individuare i punti di forza delle risorse che si hanno a disposizione: nel nostro caso senza dubbio lo spazio ampio e luminoso, adatto a essere diviso e ridistribuito per creare zone di lavoro diverse. Il modo migliore per cambiare il volto di uno spazio neutro sono i colori e le forme: attribuire a diverse aree stili ben distinti farà in modo che tali aree vengano sempre percepite come separate, anche se sono all’interno dello stesso spazio. Per questo motivo ci siamo focalizzati sulla divisione fra aree di lavoro, pensate per favorire la concentrazione, e aree di relax, pensate per incentivare la socialità. Da un lato mobili e accessori d’epoca, uno stile vissuto e vintage, dall’altro arredi moderni e design high-tech. Per l’area comune abbiamo scelto un mix di due stili, identificando un punto di incontro fra questi due approcci: rilassato vs dinamico, passato vs futuro. Nel complesso si è trattato di un allestimento semplice da realizzare, che giocava sull’arredamento e sull’accostamento di stili, ma ha garantito un forte impatto visivo e ha cambiato completamente il volto della location.

Un viaggio ad Amalfi con Inglesina

smart eventi allestimenti inglesinaQuando si presenta un prodotto, gli allestimenti devono ruotare interamente intorno a questo. Il miglior allestimento è quello che lascia un ricordo vivido del prodotto e che permette di evidenziarne le caratteristiche più rilevanti dal punto di vista commerciale. Per il nostro cliente Inglesina, noto marchio di articoli per l’infanzia, abbiamo realizzato gli allestimenti per la presentazione di una nuova linea di passeggini e carrozzine. L’idea di base era quella di creare un’atmosfera tipicamente italiana, che ricordasse in particolare le suggestioni della Costiera Amalfitana. L’evento si è svolto presso Il Cubo, una raffinata location nel cuore del quartiere di Brera, costituita da un cubo di vetro che fa da serra per uno splendido giardino all’inglese. La nostra sfida era quindi quella di accogliere gli invitati all’interno di uno spazio che è la quintessenza dello spirito milanese e dar loro l’impressione di trovarsi a passeggiare su un lungomare della costa Campana. Per prima cosa abbiamo lavorato sul colore: uno schema di colori accesi con un forte elemento di bianco è un modo semplice e diretto di comunicare il sud. Per questo motivo abbiamo collocato i passeggini e le carrozzine su pallet dipinti di bianco, come è possibile trovarne in molti locali e ristoranti nei piccoli centri sul mare, decorati all’interno con agrumi di vari colori. Nulla comunica il calore del Mediterraneo come una vivace composizione di agrumi illuminata dal sole in una cornice di rustico legno bianco. Per rendere perfetta l’atmosfera, abbiamo anche provveduto a ordinare un catering costituito interamente da specialità della cucina campana. Questo è un tipico esempio di allestimento minimal: a volte basta una rapida pennellata – la scelta dei colori, il profumo degli agrumi, il gusto dei piatti tipici – per creare un intero mondo nel quale gli ospiti potranno immergersi.

Allestimenti “aerei” e l’importanza della collaborazione: Clear Channel

smart eventi allestimenti clear channelA volte chi organizza eventi deve scontrarsi con clienti che rendono il lavoro veramente difficile. Altre volte, invece, si può avere il piacere di collaborare con clienti che lavorano attivamente e con intelligenza per rendere l’evento un vero successo, per la soddisfazione di tutte le parti coinvolte. Noi abbiamo avuto questa fortuna lavorando con Clear Channel, azienda leader nella produzione di materiali di arredo urbano, in occasione delle celebrazioni per l’accordo sulla partnership con gli Aeroporti di Roma. Il tema dell’evento era marcatamente “aereo” e quindi quale migliore location de Le Officine del Volo a Milano? Noi ci siamo occupati degli interni, scegliendo arredi di design modernissimi e colorati, con richiami alla cultura pop, in omaggio a un’azienda che è sempre al passo con i tempi e con la tecnologia. Abbiamo diviso gli spazi delle officine in due settori chiaramente identificabili, dedicati rispettivamente all’accreditamento dei partecipanti – con relativo catering e aperitivo – e alla conferenza di presentazione della partnership vera e propria. A rendere perfetto il tutto è stata la sinergia fra il nostro lavoro e quello del cliente, che ha completato l’allestimento occupandosi degli esterni e facendo in modo che l’accesso allo spazio fosse strutturato proprio come la scaletta di un aereo, completo di banco con hostess in uniforme. Non tutte le collaborazioni “prendono il volo” in modo così azzeccato, ma quando questo accade, si ottengono senz’altro i risultati migliori!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su tutti i nostri eventi