Team Building

Incentive travel con personal shopper: la nuova frontiera del lusso

incentive travel team building personal shopper milano navigli
Scritto da Angela

Ci sono tanti modi di esplorare e conoscere un luogo: lo si può conoscere attraverso la cucina, attraverso i paesaggi naturali… o attraverso lo shopping. In Italia questo è particolarmente vero: sono sempre più numerosi i visitatori internazionali che scelgono di visitare il nostro Paese attratti dal fascino del Made in Italy. Questa consapevolezza di ha spinti ad aggiungere un nuovo elemento ai nostri pacchetti di incentive travel: l’esperienza con un personal shopper.

Incentive travel con personal shopper: la nuova frontiera del lusso

Il briefing: incentive travel e team building

L’estate è la stagione ideale tanto per l’incentive travel quanto per gli eventi di team building, quindi ci siamo trovati nella necessità di organizzare due eventi, ognuno della durata di un weekend, nella nostra amatissima Milano. Uno degli aspetti più affascinanti del nostro mestiere è proprio questo: la necessità di organizzare esperienze sempre diverse per i nostri clienti ci permette di riscoprire con occhi nuovi i luoghi che già crediamo di conoscere. Milano, da questo punto di vista, offre continue sorprese. Questa città può essere esplorata da tantissime angolazioni e offre sempre esperienze sorprendenti anche a chi crede di conoscerla a fondo. Organizzare un pacchetto incentive e team building, per noi, vuol dire offrire al cliente un’esperienza chiavi in mano, facendoci carico di tutto, dagli hotel ai trasferimenti, dai ristoranti alle attività. Dopo tutto, un progetto incentive è un premio per qualcuno che ha lavorato duramente e conseguito risultati eccellenti. Per questo le nostre esperienze incentive sono all’insegna del lusso e della qualità, in ogni aspetto.

Giorno uno: vita da vip

Abbiamo dedicato la prima giornata del weekend esclusivamente al divertimento e allo shopping. Dopo tutto, come è noto, Milano è una delle capitali mondiali della moda e dello shopping e chi la visita non vede l’ora di perdersi nella sterminata offerta di design per tutti i gusti. Il team è stato diviso in quattro sotto-gruppi, che sono stati accompagnati da altrettanti personal shopper in un tour dei negozi milanesi alla ricerca dei capi migliori per quattro stili diversi: moda uomo elegante, moda uomo casual, moda donna trendy e accessori. Per concludere in bellezza, abbiamo gustato una deliziosa cena al ristorante STK e proseguito la serata nell’area vip del prestigioso locale Just Cavalli.

Giorno due: team building – esplorare, conoscere e… cucinare

Il secondo giorno del nostro progetto è stato dedicato alla formazione e al team building, con la condivisione di esperienze ricche e significative per tutti i partecipanti. Abbiamo iniziato con un giro in barca sui Navigli, con una guida che spiegava la storia e l’unicità di questo storico quartiere di Milano che negli anni ha conosciuto tante modifiche e rivoluzioni. La seconda parte della nostra giornata di formazione è consistita in un team cooking presso il ristorante Serendipico. Come abbiamo già detto, cucinare insieme è un ottimo modo per accrescere lo spirito di gruppo, specialmente se dopo si possono consumare insieme le deliziose pietanze preparate sotto l’attenta supervisione di uno chef.
Vuoi organizzare un weekend come questo? Contattaci!

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento