Banner sito
Team Building

Team building: con i giochi si diventa più uniti

team building
Scritto da Francesca

0010067281R-849x565Il gruppo, il team… ma quanto è importante conoscerlo e saperlo sfruttare? Ne abbiamo parlato tante volte: l’unione fa la forza e il team deve essere unito per poter essere forte. Ecco quindi alcuni esercizi che si possono organizzare con il team per renderlo unito e divertito.

Logo con monete:
Semplice quanto divertente questo gioco prevede che tutti i membri del team creino un logo personalizzato usando semplicemente le monete che hanno in tasca. In sostanza: si divide il team in gruppi di 3 o 4 persone (se il team è più piccolo ognuno gioca da solo), si prendono tutte le monete che si riescono a trovare svuotando tasche borse, portafogli, e si comincia a creare un logo che ci rappresenta. Si possono usare anche penne, block notes, portachiavi, e tutto quello che la fantasia suggerisce, purché si tratti dello stesso materiale per ogni giocatore. Un modo divertente per conoscersi e dare sfogo alla vena creatività.

 Fai parte del gruppo

Per far capire questo concetto può essere divertente fornire al team un disegno ricco di dettagli e chiedere di riprodurlo più grande, grazie all’ausilio di una gigantografia ritagliata in pezzetti… insomma, una sorta di puzzle. In sostanza: si prende un’immagine dettagliata, si ingrandisce di 5 volte, si divide in 4 o 5 parti e poi si ritaglia ogni parte in pezzi piccoli. Ogni partecipante deve rimontare la sua parte e poi tutti insieme devono formare la figura originale. Sembra un semplice puzzle? È molto di più! È un gioco da singoli che fanno squadra!

 Immagini in sequenza

Divertente e originale il gioco che consiste nel fornire ad ogni partecipante un’immagine. L’intera serie di disegni dovrà rappresentare una storia. Ogni partecipante dovrà argomentare e commentare per far capire il disegno a quale parte di storia appartiene e consentire poi di costruire tutti insieme la sequenza. È un gioco semplice quanto interessante che stimola molto l’interazione e consente a tutti di divertirsi e confrontarsi.

Photo Credit

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Francesca

Lascia un Commento