Team Building

Team building e incentive travel di lusso nella campagna Toscana – case history

relais la cappuccina team building incentive travel
Scritto da Angela

L’incentive travel e il team building sono fra gli strumenti più efficaci per gratificare tanto i membri del proprio gruppo di lavoro quanto i clienti: si tratta di premiare l’impegno in un caso e la fedeltà nell’altro, si tratta di fornire incentivi, motivare all’acquisto oppure aumentare la produttività. Per questo motivo, quando siamo stati contattati dal nostro cliente Omnisint – distributore ufficiale di Samsung Electronics in Italia – con la richiesta di un evento multifunzione di questo tipo, non abbiamo avuto dubbi su come procedere. Ci è stato chiesto di progettare e realizzare in programma incentive di lusso con elementi di team building, durante il quale presentare una nuova linea di prodotti a 40 membri del team di vendita del settore distribuzione. Abbiamo scelto una destinazione di lusso, per offrire al team del cliente una breve vacanza, arricchita da attività interessanti, così da contestualizzare la ricezione della nuova linea di prodotti all’interno di un clima positivo, e favorire la creazione di una risposta emotiva positiva da parte degli agenti di vendita.

Team building e incentive travel di lusso nella campagna Toscana – il nostro progetto per Omnisint

I nostri obiettivi

Il cliente ci ha specificamente richiesto un’esperienza che coniugasse lusso e produttività, che servisse a ricompensare gli agenti per l’ottimo lavoro svolto ma anche a motivarli per il futuro, che desse spazio al relax, ma fornisse anche esperienze sociali, sportive e culturali stimolanti. E naturalmente, all’interno del programma, doveva esserci il giusto spazio per la presentazione ufficiale dei prodotti, ma anche per il team building e l’intrattenimento, così da rendere l’evento davvero unico e di sicuro impatto. Per fare tutto questo avevamo a disposizione due giorni e, naturalmente, dovevamo fare in modo che l’evento si svolgesse in una location a cinque stelle, facilmente raggiungibile da qualsiasi parte d’Italia. A prima vista potrebbe sembrare impossibile coniugare tutte queste diverse necessità, ma a noi piacciono le sfide, e abbiamo colto quest’opportunità per lavorare con una delle location per eventi più belle d’Italia.

Cerchi una location per i tuoi eventi? Contattaci subito!

La location

Come abbiamo già avuto modo di dire in più occasioni, la Toscana è una destinazione incentive perfetta per più motivi. Questo progetto in particolare ha beneficiato non solo della bellezza naturale e della ricchezza culturale della regione, ma anche della sua comodissima collocazione, che la rende facilmente raggiungibile da ogni parte d’Italia, così che nessuno dei partecipanti all’evento ha dovuto viaggiare troppo a lungo per raggiungere la location prefissata. Fra le numerose splendide residenze storiche che si trovano nella campagna toscana, abbiamo scelto lo spettacolare resort Relais La Cappuccina di San Gimignano. Questa struttura meravigliosa offre ospitalità a cinque stelle, un’attrezzatissima spa e una pratica, spaziosa e ben equipaggiata sala riunioni. Per la cena del primo giorno, invece, abbiamo scelto un’altra residenza dalla storia millenaria: la Tenuta Guicciardini e Strozzi. Qui, oltre a una visita guidata della struttura, abbiamo offerto ai nostri ospiti una deliziosa cena con degustazione di vini locali.

Il programma

Selezionare un’attività di team building non è mai semplice: non solo deve essere ugualmente coinvolgente per tutti i partecipanti, ma deve anche adattarsi all’atmosfera generale dell’evento e non stonare con il contesto. Dal momento che il pacchetto che avevamo strutturato offriva un’esperienza di gusto classico, storico, con paesaggi rinascimentali e fortezze medievali, abbiamo scelto un’attività sportiva che pochi hanno occasione di sperimentare nella vita di tutti i giorni: il tiro con l’arco. Abbiamo organizzato un corso rapido, per permettere anche a chi non aveva alcuna esperienza di cimentarsi con questa insolita attività con ragionevole soddisfazione e in un contesto sicuro e controllato. Una volta apprese le basi, i nostri ospiti hanno potuto sfidarsi in un emozionante torneo. Quanto alle attività più strettamente professionali, come riunioni e presentazioni, le abbiamo piazzate nella prima parte di entrambe le giornate: subito dopo il pranzo del primo giorno e nella prima mattinata del secondo. Questa scelta ha due scopi. In primo luogo permette ai partecipanti di concentrarsi sugli aspetti professionali nelle ore in cui la capacità di attenzione è più elevata. In secondo luogo, il fatto di concentrare il “lavoro” nella prima parte del programma permette di riempire il pomeriggio e la serata di attività rilassanti e divertenti, così da fare in modo che l’esperienza si concluda sempre con momenti di svago, abbinando l’intero evento – e quindi i prodotti presentati, il brand e l’intero team – a ricordi piacevoli.
Prenota un'esperienza come questa per il tuo team! Contattaci per un preventivo senza impegno

Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Angela

Vive, scrive e lavora per lo più a Berlino, ma usa il nomadismo digitale come scusa per prendersi delle lunghe vacanze. Torna spesso in Italia perché le radici sono importanti e il caffè è indispensabile. Divide il tempo equamente fra marketing, musica sinfonica, indie rock e sperimentazione culinaria. Quando non scrive e non prepara marmellate, di solito costruisce mobili. Non ha ancora capito il senso della vita, ma quando lo capirà non lo prenderà sul serio e si lascerà sfuggire l’opportunità di scrivere un best seller sull’argomento.

Lascia un Commento