Banner sito
Formazione

Team virtuale: come si lavora?

team virtuale
Scritto da Francesca

team virtuale

Succede sempre più spesso di collaborare con persone che vivono dall’altra parte del Paese, dando vita a team virtuali che, se ben gestiti, funzionano molto bene. Ma come gestirli? Come superare il problema del “non vedersi di persona”? Ecco qualche piccolo suggerimento che potrà aiutarti a gestire il team virtuale nel migliore dei modi.

Coordina:
Quando si lavora con persone lontane è bene avere tutto sotto controllo e ben pianificato prima del briefing che immancabilmente dovrai fare per far partire il progetto. Tu sei il team leader e quindi devi avere cura meticolosa nel dare compiti ad ognuno. Definisci obiettivi e compiti in modo chiaro e cerca di non cambiare idea per non dare adito a dubbi e incomprensioni ed evitare gli imprevisti.

Comunica:
Anche se i tuoi collaboratori sono lontani, devi comunicare con loro in modo attivo e continuativo. Sfrutta gli strumenti che mette a disposizione il web: skype per le video chiamate, hangout per le riunioni di gruppo, drive per i documenti condivisi (modificabili o meno) sono solo alcuni degli strumenti online che puoi sfruttare per gestire nel migliore dei modi il tuo team.

Motiva:
Team lontano o team vicino non fa differenza. Come team leader devi essere in grado di motivare i tuoi collaboratori e premiarli quando e se è il caso farlo. Devi essere capace di capire le esigenze dei tuoi partner sviluppando al massimo l’empatia come se fossero lì di fronte a te e potessi guardarli negli occhi. Non dimenticare che, anche se il team virtuale funziona, è bene organizzare riunioni live dove confrontarsi e guardarsi negli occhi. Fa bene a te e a loro.

Personalizza:
Ogni membro del tuo team è differente ed ha pertanto esigenze diverse
. Personalizza il metodo di comunicare con ognuno: se ad esempio non è gradito usare hangout per mille o più motivi, usa con quella persona solo Skype. Cerca sempre il confronto per capire se stai andando nella direzione giusta o devi aggiustare il tiro per far lavorare nel modo più spedito possibile i membri del tuo team.

Quindi? Gestire un team virtuale o uno fisico è la stessa cosa? Beh, volendo generalizzare potremmo dire di sì. Empatia, confronto, coordinamento sono capacità che non devono mai mancare al team leader, neppure se il team è virtuale.

Photo Credit

Vuoi migliorare l'interazione col tuo team? Prova con il Team Building!
Iscriviti alla newsletter

Informazioni sull'autore

Francesca

Lascia un Commento